Segreti di bellezza degli oli naturali

Segreti di bellezza degli oli naturali

Fin dall’antichità  gli oli vegetali venivano usati come nutrimento nella cura e nella protezione della pelle, sia in forma pura che in prodotti di tipo cosmetico.

Questi risultano essere un vero e proprio nutrimento per la nostra pelle, ricchi di acidi grassi e di omega 3,6,9, che aiutano la pelle a strutturarsi e diventare più tonica.

A seconda del tipo scelto, cambiano ovviamente le applicazioni. L’olio di mandorla, grano e cocco vengono infatti utilizzati soprattutto per la cute e l’epidermide, mentre jojoba, oliva sui capelli; senza dimenticare l’olio di vinacciolo e riso che sono utilizzati per gli occhi come struccante.

Da qualche tempo risulta molto in voga l’olio di Argan, utilizzato sia puro sia all’interno di preparazioni cosmetiche, come potente alleato anti-age.

Ma in assoluto la novità ultima nel campo della cosmetica è l’olio di cactus :

preziosissimo e rarissimo unguento, viene ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi del fico d’india, il frutto del cactus.

Grazie all’eccezionale contenuto di acidi grassi essenziali (69% di Omega 6), ha indubbie proprietà rigeneranti, ristrutturanti, rassodanti e aiuta a rallentare il processo di invecchiamento della pelle, prevenendo la formazione delle rughe. Grazie alla vitamina E inoltre svolge un’azione antiossidante che protegge dai radicali liberi. Essendomi occupata personalmente di analizzare questa composizione vi consiglio una prova per testarne i reali benefici, che saranno sorprendenti!