fbpx

Cosmetici per l’uomo

Il Maschio italiano sempre più’ maniaco della bellezza. ‘Rubare’ dal beauty case della compagna

è diventata ormai un’abitudine.

Da uno studio condotto da Unipro   emerge che gli uomini del terzo millennio hanno abbandonato stereotipi ormai anacronistici, utilizzando sempre piu’ i cosmetici. Lo studio ha coinvolto

un campione di 700 uomini tra i 25 e i 48 anni.

Tra i cosmetici piu’ richiesti  ci sono: creme antirughe per viso e contorno occhi (35%), creme e maschere idratanti e tonificanti, correttori e fondotinta (25%), seguono creme corpo idratanti, peeling e strisce depilatorie per i peli del petto (19%). Ed ancora: shampoo rinforzanti, tinte e impacchi nutrienti per capelli (16%) per ritardare il piu’ possibile la caduta e mascherare i primi capelli bianchi.

Sempre piu’ uomini curano oggi il proprio corpo è per questo che in Italia e nel mondo sta crescendo la percentuale di “Male Grooming” ovvero produzione di cosmetici formulati esclusivamente per gli uomini.

La pelle dell’uomo e della donna presentano la stessa struttura base e la stessa composizione, ma hanno delle differenze fisiologiche.

La pelle dell’uomo è più’ spessa (circa il 16% rispetto alla donna) dovuto al fatto che lo strato corneo presenta un maggior numero di starti cellulari e il derma è più’ ricco di collagene. La pelle dell’uomo risulta quindi più’ tonica e mostra un aspetto più’ giovanile più’ a lungo.

La pelle maschile presenta una piu’ alta quantità di ghiandole sebacee ed è più’ grassa e mista. E’ per questo motivo che gli uomini sono molto attenti alla texture dei prodotti cosmetici preferendo formulazioni evanescenti e di rapido assorbimento.

L’uomo vuole combattere il processo di invecchiamento tanto quanto una donna e sempre piu’ spesso sceglie creme idratanti e anti age.

Due sono i fattori che l’uomo vuole combattere:

1.Disidratazione

2. Indebolimento dei tessuti di sostegno della pelle: formazione di rughe

La disidratazione è causata principalmente dall’abitudine maschile di lavarsi il viso con saponi e non con prodotti piu’ delicati. Questo causa l’eliminazioni delle protezioni cutanee naturali favorendo la perdita di acqua. La pelle maschile si segna piu’ tardi, ma diminuisce di spessore piu’ rapidamente formando le prime rughe che risultano piu’ profonde di quelle di una donna.

Per soddisfare le esigenze e le peculiarità della pelle maschile si formulano cosmetici ad Hoc valutando texture ed attivi specifici.

In ogni caso gli uomini sono ormai una fetta sostanziale dei consumatori della cosmesi, settore in costante crescita nonostante la crisi.